Accesso utenti  

Inserisci i tuoi dati di accesso, oppure registrati.

   
Sabato, 10 Ottobre 2015 20:08

Marmellata piccante di peperoncini

Scritto da 
Vota questo articolo
(3 Voti)

La marmellata, o confettura, di peperoncini è una preparazione che ben si presta ad essere abbinata con i formaggi.

Di seguito vi dico la ricetta che io ho utilizzato per preparare la mia marmellata di peperoncini, che a dire la verità è solo un ingrediente utilizzato in minima parte in quanto la base utilizzata sono dei peperoni. La dicitura più corretta potrebbe quindi essere marmellata di peperoni piccante :-)

Passiamo dunque alla ricetta.

  • 1Kg peperoni rossi
  • 0,5Kg di zucchero
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • 1,2,3 peperoncini freschi piccanti
  • 1/2 cucchiaio di sale

 

Marmellata peperoncini, peperoncini
Per prima cosa provvediamo a preparare tutta la linea degli ingredienti così come indicato precedentemente, quindi iniziamo a lavare sia i peperoni che i peperoncini.

Marmellata peperoncini

Procedere quindi tagliando a cubetti il peperone e il peperoncino. Non ho indicato una precisa quantità di peperoncini perché questo dipende molto dai vostri gusti e dal tipo di peperoncino utilizzato. Utilizzando peperoncini molto piccanti potete usarne anche uno solo per fare una marmellata non troppo ardita oppure utilizzarne due o più per fare una marmellata molto grintosa.

Marmellata peperoncini dadi

Procedere quindi inserendo tutti gli ingredienti nella pentola: vino rosso, peperoni, peperoncini, zucchero, pizzico di sale.

Marmellata peperoncini, pentola con ingredienti

Accendere la fiamma e quindi attendere che lo zucchero si sia completamente sciolto. Non esagerare con la fiamma troppo alta per non rischiare di bruciare niente. Dopo un po vedrete che lo zucchero si scioglie e gli ingredienti cominciano a prendere calore.

Marmellata peperoncini

A questo punto possiamo procedere prendendo il frullatore ad immersione macinando il tutto fino ad ottenere una salsa abbastanza omogenea. E' questo il momento giusto per decidere la piccantezza della nostra marmellata: procediamo con un assaggio e quindi in base al risultato ottenuto possiamo aggiungere altri peperoncini in caso se ne senta la necessità.

Marmellata peperoncini in fase di bollitura

Far quindi proseguire la bollitura fino a quando l'acqua nella marmellata non sarà evaporata in maniera tale che sia della densità desiderata.

Per vedere se è della viscosità giusta, si può fare la prova del piattino: si prende un piattino e si mettono sopra alcune gocce di marmellata. Se inclinando il piattino la marmellata non scivola via, la densità è quella corretta.

Una volta terminata la cottura dobbiamo procedere a metterli nei vasetti quando la marmellata è ancora bollente. Una volta che i vasetti sono pronti, rovesciarli a capo sotto con il coperchio che tocca sul tavolo ed attendere che si raffreddino. Quando freddi i barattoli dovrebbero essere entrati "sotto vuoto" a causa dell'aria calda che si è contratta.

Abbiate la pazienza di aspettare qualche giorno affinché i sapori si fondano fra di loro e nel frattempo leccatevi la pentola e assaggiate il vasetto che è rimasto a metà !!!

Letto 1314 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   
© Tutti i diritti posseduti dall'autore. E' proibita la copia degli articoli se non previa richiesta e autorizzazione.