Accesso utenti  

Inserisci i tuoi dati di accesso, oppure registrati.

   
Sabato, 12 Aprile 2014 21:18

Riciclare i gambi di asparagi: farne una polvere

Scritto da 
Vota questo articolo
(8 Voti)

In un altro articolo abbiamo visto come riciclare i gambi dei carciofi. In questo articolo vediamo invece come riciclare in modo del tutto analogo i gambi degli asparagi.

Ecco la lista degli ingredienti

  • gambi di scarto di asparagi
  • 2 spicchi di aglio
  • sale (metà del peso essiccato)

La prima operazione da fare è lessare i gambi degli asparagi. Quindi metteteli in una pentola coperti di acqua, avendo l'accortezza di rimuovere la parte estrema del gambo che è molto legnosa, mi riferisco agli ultimi 2 cm dalla parte della radice. Si portano quindi a bollore insieme ai due spicchi di aglio e ad un pizzico di sale e si lasciano bollire fino a che non sono ben cotti.

Asparagi in polvere
Una volta lessati si distendono su una teglia avendo cura di tagliarli a pezzetti più piccoli e aperti: non si deve lasciare dei cilindretti di gambo per non incorrere in eccessivi tempi di seccatura. A questo punto si possono essiccare in varie modalità, io li ho tenuti in forno ad una temperatura di 70/80 gradi per 3 ore circa.

Asparagi in polvere

Una volta secchi si pesano e si aggiunge la metà del loro peso in sale. Si mette nel bicchiere del frullatore e si macina alla massima velocità fino a che non è ridotto in polvere molto fine. A questo punto si mette dentro un barattolo di vetro e il prodotto si può utilizzare per condire come meglio si crede. Un paio di suggerimenti ?? Risotto o uova sode :-)

Asparagi in polvere

Asparagi in polvere: barattolo finito



Letto 3622 volte

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   
© Tutti i diritti posseduti dall'autore. E' proibita la copia degli articoli se non previa richiesta e autorizzazione.