Accesso utenti  

Inserisci i tuoi dati di accesso, oppure registrati.

   
Venerdì, 10 Febbraio 2012 17:50

Ricarica postepay senza spese e senza file

Scritto da 
Vota questo articolo
(14 Voti)

Se avete una carta di credito ricaricabile postepay e non avete un conto postale come me, ricaricare la carta, che utilizzo raramente, non è altro che una scocciatura.

I metodi pubblicati e noti per la ricarica della postepay sono: ricarica da conto corrente postale o atm delle poste, ricarica in ufficio postale, ricarica tramite sisal. E tutti prevedono dei costi. Salvo il mio metodo provato e testato.

Come dicevo si va da 1 € della ricarica tramite uffici postali, passando dai 2 € della ricarica tramite sisal fino ad arrivare ai 3/4 € richiesti per ricarica tramite atm e carta di credito.

Se però siete intestatari di un conto paypal e di un conto corrente bancario potete fare tutto dal vostro pc senza fare file e, probabilmente, anche senza spese. Dico probabilmente perché se il vostro conto corrente prevede spese per fare bonifici allora avrete quella spesa. Unico neo del mio metodo è che ci vuole qualche giorno.

Ecco come procedere:
si fa dal proprio conto corrente bancario un bonifico a PayPal e si ricarica così il proprio conto. Va  trasferita una cifra maggiore di 100€ e poi vedremo perché. Per avere le informazioni necessarie al bonifico accedere al proprio conto PayPal e selezionare "Il mio conto" e quindi "Ricarica conto". Appariranno tutte le informazioni necessarie al bonifico. Entro 1/2/3 giorni arriva una email di conferma dell'avvenuto bonifico.



Attenzione!!
Per poter leggere il resto dell'articolo devi accedere con il tuo utente.
Se non sei un utente puoi registrarti.
Grazie.


Letto 13784 volte

Commenti   

 
Rei
0 # Rei 2012-09-16 12:38
Ma cosi ricarichi la postepay o il conto pay pal?
E se poi chiudi il conto paypal il credito ricaricato ti rimane nella postepay?
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
Federico Ferrazzani
+2 # Federico Ferrazzani 2012-09-18 09:58
Si ricarica la postepay seguendo tutti i passaggi. La ricarica di paypal è solo un passaggio intermedio.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
Mauro
0 # Mauro 2013-02-15 15:29
interessante, non è il metodo convenzionale per ricaricare una carta, ma dovrebbe funzionare; mi è già capitato che qualcuno mi rimborsasse del denaro ed in effetti ha funzionato.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
luca vaccari
0 # luca vaccari 2014-06-22 11:24
ma se tipo io lo faccio da un conto carisbo la ricarica si puo fare??
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
Federico Ferrazzani
0 # Federico Ferrazzani 2014-06-23 09:17
Perchè no ?
Si tratta di fare un trasferimento di denaro usando come passo intermedio Paypal, quindi se dal conto si può fare bonifici non vedo controindicazio ni. Ovviamente il tutto conviene se non ci sono commissioni per il bonifico, altrimenti merita pagare direttamente alle poste quegli spiccioli, che spiccioli non sono, che chiedono.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
home based jobs
0 # home based jobs 2017-04-21 04:16
We're a group of volunteers and opening a new scheme in our community.

Your website provided us with valuable information to work on. You have done a formidable job and our whole community will be grateful to you.
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

   
© Tutti i diritti posseduti dall'autore. E' proibita la copia degli articoli se non previa richiesta e autorizzazione.